LIVE STRTGY Meeting No. 6

Culture before Strategy.
Alessandro Rimassa, del team di Changers, racconterà come installare il sistema operativo che fa crescere le aziende.

Giovedì, 5 Novembre 2020
ore 18:30

Alessandro Rimassa
Alessandro Rimassa
Future of Work
Antonio Civita
Host

Guarda il Replay

PREZZO

Free

CON IL SUPPORTO DI

Di cosa si tratta

Se la strategia è importante per sapere cosa fare e misurare i progressi, la cultura è critica per evolvere ed adattare velocemente i propri vantaggi competitivi.

Prima la globalizzazione, poi la Digital Transformation, ora il Covid- 19 hanno cambiato il mondo e il modo di fare business. Oggi le imprese hanno bisogno di cambiare di continuo, attuando inversioni di rotta, trasformazioni del business e modifiche radicali non una volta e basta, ma una volta ogni pochi mesi.

Perché dovresti partecipare

Se sei un CEO, HR Executive o C-level e sei intenzionato a trasformare, realmente, la tua azienda non puoi mancare.

Alessandro Rimassa illustrerà nel dettaglio il Company Culture Canvas: un framework di lavoro per installare la Company Culture come nuovo sistema operativo aziendale.

Gli ospiti

Alessandro Rimassa è imprenditore, esperto di future of work e digital transformation, ha fondato Changers, la prima community italiana dedicata alla crescita e alla trasformazione professionale, e prima Talent Garden Innovation School. Ha anche diretto Centro Ricerche e Scuola di Comunicazione e Management di IED, l’Istituto Europeo di Design.
È membro dei consigli di amministrazione di Save The Children Italia, ScuolaZoo e i40Saas.

È autore di sette libri, tra cui Company Culture e il best seller Generazione Mille Euro, e ha curato Tag Books, la prima collana italiana di libri sull’innovazione digitale edita da Egea, casa editrice dell’Università Bocconi.

Antonio Civita è il Direttore Creativo di LIFT-D, una piccola innovation firm che lavora con pochi selezionati clienti che hanno deciso di innovare più velocemente della competizione, riducendo i rischi e imparando durante il processo come acquisire sistematicamente nuovi vantaggi competitivi. 

In STRTGY è impegnato nel costruire una community di professionisti che hanno deciso di rompere i silos dell’innovazione, mettere la strategia sempre prima dell’execution e portare rigore nei processi di design.

The STRTGY Manifesto

STRTGY è un movimento costruito sull’idea che i designer saranno gli autori di una grande trasformazione nel mondo che vivremo nei prossimi anni.

Designer che non si occupano più soltanto di estetica ma anche e soprattutto di business e tecnologia dimostreranno con il loro lavoro l’impatto positivo della Customer Experience (CX) sulla profittabilità delle aziende. 

Tecnologie trasformative diventano velocemente disponibili per tutti alla velocità della legge di Moore e non sono più un vantaggio competitivo rilevante.

Abbiamo bisogno di professionalità che solo l’esperienza è capace di formare.

Un mix di creatività, competenza tecnologica, psicologia e capacità analitica che permette di leggere il mercato e reagire velocemente.

È necessario quindi un nuovo modo di collaborare, dentro e fuori le aziende, per fare innovazione e acquisire nuovi, temporanei, vantaggi competitivi.

Il successo nell’arena sarà di chi colmerà il gap tra Design, Business e Tecnologia più velocemente dei propri competitor.

LIVE STRTGY Meeting

Culture eats Strategy for breakfast. — Peter Drucker

© STRTGY 2021, Firenze