No. 54

T.E.M.P.O.

4:33 di lettura — Come creare la tua macchina della crescita, concentrare le energie e allineare il team
CONDIVIDI
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Hey, buon lunedì!

Oggi proviamo a sistemare questa cosa con il tempo.

“La new economy corre così veloce che è impossibile stare al passo con l’innovazione.”

Era il 2001 e questa risposta era in un survey di Bain&Co

Sembra che la situazione non sia affatto cambiata. 

Ho deciso perciò di rendere pubblico un workshop, uno dei più efficaci, condotto fino ad oggi solo con gli STRTGY Alumni. Chi lo ha fatto mi ha detto che:

  • Ha le idee più chiare su quali siano le meccaniche della propria crescita
  • Ha finalmente eliminato il rumore ed è riuscito a concentrarsi sulle cose che muovono davvero l’asticella
  • Il membri del team hanno la sensazione di remare tutti nella stessa direzione, pur mantenendo autonomia

Ti consiglio di partecipare, da solo o con il tuo team, prima che i posti finiscano.

È davvero potente.

Non abbiamo tempo per dedicarci un po’ di tempo.

— Eugène Ionesco

Sabato ho inviato una mail a tutti gli iscritti alla newsletter, dovresti averla ricevuta anche tu, nella quale ti chiedevo quale fosse la cosa più importante che se risolta ti pemetterebbe di lavorare 10 volte meglio.

Se non hai ancora avuto modo di rispondere puoi farlo visitando a questo link, ci vorranno letteralmente 3 minuti di orologio. Mi interessa davvero!

Ho letto con attenzione tutte le risposte e le ho potute raccogliere in tre categorie:

  1. “Non ho tempo”
  2. “Il mio team non ha chiaro cosa fare”
  3. “I processi non sono adeguatamente strutturati”

 

Seguendo il flusso di risposte ho capito anche che queste tre cose sono collegate in un vortice pericoloso: non ho tempo per fare le mie cose, di conseguenza faccio fatica a comunicare con il mio team che non ha chiara la direzione e quindi non è possibile strutturare processi per rendere più efficiente (e divertente) il lavoro…

Da dove partire per uscire da questa nebbia?

Untitled.ppt

Quale documento spiega chiaramente qual è la strategia che come azienda, o come team, stai implementando in questo momento. Riusciresti a trovarlo?

Mmhmm… Forse hai un business plan…

Non è colpa tua, come puoi sapere cosa fare se nessuno ti ha detto in che direzione andare?

C’è un passaggio bellissimo in un libro che ti consiglio, Good Strategy/Bad Strategy di Richard Rumelt che fa più o meno così:

“Una buona strategia sembra sempre semplice e ovvia e non ha bisogno di slides per essere spiegata. Non compare magicamente mentre si compila un tool strategico, una matrice, un grafico, un triangolo o mentre si completano gli spazi bianchi. Una buona strategia invece si manifesta quando un leader di talento identifica uno o due problemi fondamentali e decide di concentrare tutte le sue risorse su questi”.

Sei d’accordo?

Vedere gli ingranaggi ai raggi X

Parliamo della tua auto. In realtà di qualsiasi auto. La maggior parte delle cose interessanti avviene nel motore. Tu non sai come funziona, ti basta sapere solo che premendo sull’acceleratore andrai avanti verso la destinazione che devi raggiungere.

Ecco, nella tua azienda non è sufficiente premere sull’acceleratore senza sapere come funziona il motore, perché il tuo compito non è solamente raggiungere la destinazione costi quel che costi… Il tuo compito è rendere l’auto migliore facendo in modo che possa andare più lontano, consumando meno benzina, con meno fumo e meno rumore…

Per farlo devi conoscere quali sono e come sono disposti gli ingranaggi per capire come si trasferisce l’energia da uno all’altro. 

Quando vedrai gli ingranaggi per la prima volta allineati sul foglio sarà come guardare il motore ai raggi X. Capirai il funzionamento e soprattutto scoprirai che è più semplice di quanto pensassi. 

Questo schema di propulsione è la tua Strategia.

E dovrebbe essere sulla scrivania tua e di tutto il tuo team. Solo conoscendolo potranno chiedersi in autonomia: ma l’attività che sto svolgendo quale ingranaggio migliorerà?

Il tempo non possiamo crearlo ma possiamo sfruttare al massimo quella a nostra disposizione concentrandoci solo sulle cose che contano. Su quei pochi, singoli, ingranaggi che muovono il business avanti.

Sei pronto? Dimmi quando vuoi lavorare sulla tua growth machine.

Buon lavoro!
Fatti sentire.

Non perdere le prossime Note. Ogni lunedì alle 7:00. Gratis.

Strumenti e framework per sbloccare l’innovazione in azienda e applicare praticamente Design Thinking, Blue Ocean Strategy, JTBD e OKRs.  

Tutte le STRTGY Notes

T.E.M.P.O.

4:33 di lettura — Come creare la tua macchina della crescita, concentrare le energie e allineare il team

Leggi la nota

Moonshot

4:25 di lettura — Space X, Lean Analytics, Alignment, Value Network, Technical Risk

Leggi la nota

Come un frattale

4:44 di lettura — Sterilizzazione di primavera, la tua nuova purpose, un nuovo appuntamento alla macchinetta del caffè.

Leggi la nota

The Virus Week

Hey, buon lunedì, probabilmente grazie al virus avrai sperimentato lo smart working o forse avrai scoperto che aziende che non lo avrebbero mai permesso in

Leggi la nota

Alta concentrazione

Hey, buon lunedì! 9:00 Dovresti arrivare in ufficio 9:45 Finisci di leggere le mail del weekend, anche se le conosci tutte perchè leggi la mail di lavoro

Leggi la nota

The Minority Report Economy

Hey, buon lunedì, La nota di oggi sarà breve perché è giusto rimanere concentrati sull’evento del 18 Febbraio. L’avevi segnato in agenda? Ci incontreremo fisicamente domani 18

Leggi la nota

Vivere le 3P

Hey, buon lunedì,è quasi finito il primo mese di questa nuova decade. Ci aspettavamo che sarebbe stato tutto diverso, in realtà non è cambiato niente. Business as

Leggi la nota

Tu sei qui

Hey, buon lunedì! È la prima nota dell’anno. Di un anno che è iniziato bene. Giovedì scorso, il 16, ci siamo incontrati per la prima

Leggi la nota